Museo Archeologico della Badia

Indirizzo : Via Dante, 12
Provincia: Agrigento Comune : Licata
Tel. : 0922 772602

Il Museo della Badia si trova collocato nel centro storico della Città di Agrigento, vicino piazza S. Angelo.

Il Museo è in realtà il Convento di S.Maria del Soccorso costruito nel 500 d.C. e noto come Badia. Nei due secoli successivi furono poi aggiunti anche il Chiostro e l’ala nuova accanto alla piazza.

La Badia fu poi confiscata ai religiosi per divenire invece sede di scuole pubbliche. Attualmente una parte della Badia mantiene questo ruolo, mentre la parte dedicata al museo è il pian terreno e il chiostro.

Il Museo fu inaugurato nel 1995 e riporta in auge la storia del territorio di Licata e della valle dell’Imera, zone che sin dall’antichità furono luoghi abitativi dapprima per i greci.

I manufatti del museo sono proprio i resti ritrovato a seguito degli scavi in quei territori. Esso si compone di una sala d’ingresso in cui sono raccolti reperti ceramici che si usavano quando la badia era usata come convento.

  • Una sala principale con collezioni che provengono dalla terra di Licata e che sono per lo più di origine greca.
  • Una seconda sala in cui invece si possono ammirare diversi reperti dell’età del bronzo, dei greci e dei bizantini.
  • La terza sala è invece dedicata ai reperti ellenistici della contrata Marcato d’Agnone.
  • La sala 4 contiene invece i resti rinvenuti sul Monte Petrulla e nella zona di Canticaglione.
  • La sala 5 invece mantiene intatti reperti della cultura di Thapsos.
  • L’ultima sala infine i bronzi della località di Muculufa.
  • Infine c’è il chiostro in cui sono esposti i reperti litici di varia provenienza.